FURLA SERIES #02 HAEGUE YANG: TIGHTROPE WALKING AND ITS WORDLESS SHADOW alla Triennale di Milano

FURLA SERIES #02
HAEGUE YANG: TIGHTROPE WALKING AND ITS WORDLESS SHADOW

a cura di Bruna Roccasalva
promossa da Fondazione Furla e dalla Triennale di Milano

 

Triennale di Milano
fino al 4 novembre 2018

 

domenica 4 novembre alle ore 18.30 
Encountering Isang Yun 
conversazione-concerto con musiche di Isang Yun
con Elena Abbado (musicologa) e Francesco Dillon (violoncellista)
 
8 ottobre - È possibile visitare fino al 4 Novembre alla Triennale di Milano Haegue Yang: Tightrope Walking and Its Wordless Shadow, una mostra a cura di Bruna Roccasalva, promossa da Fondazione Furla e dalla Triennale di Milano.

Prima mostra personale di Haegue Yang in un'istituzione italiana, Tightrope Walking and Its Wordless Shadow si articola in tre ambienti che attraverso la combinazione di lavori iconici e nuove ambiziose produzioni – che rappresentano nodi cruciali nella produzione dell'artista dal 2000 a oggi – restituisce gli elementi ricorrenti nel lavoro di Haegue Yang: l'interesse per l'astrazione e la geometria; il movimento e la performatività; la relazione tra "piegare" e "dispiegare", che l'artista esplora come pratiche interconnesse. L'estrema varietà dei riferimenti e delle visioni prodotte, che passano fluidamente dall'indagine sociale alla storia, dal vissuto personale alla memoria collettiva, genera percorsi immaginifici di grande potenza evocativa in cui oggetti, persone e luoghi sono inestricabilmente interconnessi.

Dall'approccio minimalista che contraddistingue la prima sala all'esuberanza fastosa dell'ultimo ambiente, passando attraverso l'esperienza multisensoriale dell'installazione Cittadella (2011), il percorso espositivo riflette gli estremi tra cui si muove la sperimentazione continua di Haegue Yang, in cui l'incontro casuale con un oggetto o un materiale può generare forme, emozioni e narrazioni inaspettate e dove la negazione di conoscenze acquisite coincide sempre con l'apertura di nuove prospettive.

 

In occasione della mostra sarà pubblicata l'antologia Haegue Yang: Tightrope Walking and Its Wordless Shadow, curata da Bruna Roccasalva ed edita da Skira editore.
Il volume, in edizione bilingue (inglese/italiano), raccoglie una selezione delle interviste e dei saggi più significativi sul lavoro dell'artista dal 2006 al 2018 ed è corredato da un ricco apparato iconografico con opere storiche e documentazione dei lavori in mostra. 

Domenica 4 novembre, in occasione del finissage, si svolgerà nelle sale della mostra la conversazione-concerto Encountering Isang Yun, dedicata al compositore coreano Isang Yun (1917-1995). Il violoncellista Francesco Dillon interpreterà il brano Glissées (1970) e, insieme alla musicologa Elena Abbado, introdurrà l'opera di Isang Yun.

 

Sono inoltre disponibili tutti i week-end, previa prenotazione, speciali visite guidate e laboratori didattici per famiglie a cura del Dipartimento Education della Triennale di Milano.

 

 

PUBLIC PROGRAM

Encountering Isang Yun
conversazione-concerto con musiche di Isang Yun
con Elena Abbado (musicologa) e Francesco Dillon (violoncellista)  
domenica 4 novembre, ore 18.30
Ingresso libero fino esaurimento posti

 

Visite guidate per adulti
sabato 13 ottobre, ore 17.30 
domenica 21 ottobre, ore 17.30 
sabato 27 ottobre, ore 17.30 
domenica 4 novembre, ore 17.30
Fino a esaurimento posti, prenotazione consigliata.

Laboratori per famiglie con bambini tra i 5 e i 10 anni
domenica 14 ottobre, ore 15.30 
sabato 20 ottobre, ore 15.30
domenica 28 ottobre, ore 15.30
sabato 3 novembre, ore 15.30
Fino a esaurimento posti, prenotazione obbligatoria.

Maggiori informazioni su costi e prenotazioni:

 

Commenti

Post popolari in questo blog

The Sunshine Djs - Music in Me

“Galatina… come eravamo 2021”, dal 20 Settembre al 3 Ottobre la cittadina salentina rimette in moto la macchina del tempo. La kermesse diventerà un cortometraggio tv. DiTutto media partner

Fashion Food Wine Week Miami by Gigi Les Autres