Michele Piagno: un nuovo libro e Barancli, gin originale friulano

Michele Piagno: un nuovo libro e Barancli, gin originale friulano

Il barman friulano Michele Piagno, conosciuto a livello internazionale, all'inizio di aprile 2021 è impegnato nello scrivere un nuovo libro dopo il successo di "El Senor Mojito". "Sarà un libro molto divertente, pieno di aneddoti e musica, con tante ricette di cocktail e non solo", racconta Piagno. "Ci saranno, insieme alle storie di chi ha vissuto senza notti senza dormire, anche proposte per ripartire nel modo giusto nel settore del divertimento, oggi in difficoltà assoluta".

Un libro di questo tipo, oggi, sembra proprio un progetto 'folle'. "Forse c'è proprio bisogno di follia, quella che ti fa vedere ciò che oggi non c'è, il divertimento e che speriamo di poter vivere di nuovo presto", conclude Piagno.

E non è tutto. Piagno sta iniziando a far vedere sui suoi social Barancli,  "gin originale friulano". E' ancora 'coming soon', ovvero non ci sono dettagli. Ma la grafica, così essenziale, tra blu, azzurro e rosa già si fa notare volentieri.

Originario di San Vito al Tagliamento (PN), Michele Piagno è un barman esperto di mixologia molecolare. Classe 1981, è figlio d'arte: con la sua famiglia di ristoratori, tra un impegno e l'altro gestisce l'Enoteca Vecchia Pretura, a Codroipo (UD).

Brand Ambassador Mixò Italy, nel 2019 ha pubblicato "El Señor Mojito", un libro di 51 ricette in cui, mentre racconta l'origine del cocktail a base di lime e rhum, svela i segreti del barman perfetto. Nell'inverno 2020 lavora poi al lancio di Barancli, gin al ginepro, 100% friulano, proprio come lui.

"Barista, barman, bartender… in fondo sono tutti sinonimi. Chi sta dietro a un bancone deve soprattutto saper ascoltare e regalare un po' di serenità a chi viene a rilassarsi in un locale", spiega Michele Piagno, un professionista che punta da sempre su creatività ed eccellenza senza prendersi troppo sul serio.

Nel 2011 ha ideato Glow Sweet & Sour Mix, un liofilizzato divenuto brevetto mondiale per cocktail fluorescenti e si occupa da tempo anche di formazione: già dal 2007 è master trainer e collabora con Flair Academy Milano e con la Federazione Baristi Italiani.

Nel 2013 ha curato con il giornalista Claudio Burdi il libro "100 cocktail light e contemporanei", mentre nel 2014 ha collaborato con il celebre chef Terry Giacomello de l'Inkiostro a Parma (già al fianco di Ferran Adria a El Bulli) per la specializzazione e lo studio del concetto "Drink & Food".

Successivamente, ecco un progetto di food pairing con Norbert Niederkofler, lo chef tristellato del St. Hubertus di San Cassiano (BZ) e poi un altro progetto con Nicola Pepe, vincitore di Hell's Kitchen Italia 2018.

Tra le collaborazioni con i brand, ecco Redbull (Canambassador) e San Bitter, per cui ha creato drink abbinati ai finger food della campagna pubblicitaria "Intervalli Italiani". Suoi anche i drink studiati per Brouwerij Van Steenberg, uno dei più rinomati birrifici delle Fiandre che lo ha scelto per esaltare la sua birra più prestigiosa, la Gulden Draak. Infine, nel 2012 è stato Brand Ambassador Perrier.

MEDIA INFO



/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///



Commenti

Post popolari in questo blog

The Sunshine Djs - Music in Me

6/7 Vinili Cento x 100 @ Charlino Club Restaurant - Liganano (UD): vini, vinili e beneficenza

“Galatina… come eravamo 2021”, dal 20 Settembre al 3 Ottobre la cittadina salentina rimette in moto la macchina del tempo. La kermesse diventerà un cortometraggio tv. DiTutto media partner