L’Associazione Culturale “Spazio Art D’Or” premia il Direttore di DiTutto Walter D’Errico. L’intervista alla Presidente Marina Corazziari

L'Associazione Culturale "Spazio Art D'Or" premia il Direttore di DiTutto Walter D'Errico. L'intervista alla Presidente Marina Corazziari
 
«Il premio? Un riconoscimento alla professionalità e all'originalità del gruppo media DiTutto»

Si è concluso con grande successo "Gala Art D'or – Premio Eccellenze",  l'evento tenutosi a Bari lo scorso 30 luglio a Villa Erada a pochi passi dal Teatro Petruzzelli e fortemente voluto da Marina Corazziari, stilista di originalissimi gioielli, scenografa e curatrice di mostre ed eventi prestigiosi, conosciuta a livello internazionale, nonché Presidente dell'Associazione culturale "Spazio Art D'Or".

La kermesse, che intende promuovere il territorio attraverso le sue eccellenze in ogni ambito, dalla cultura all'enogastronomia, dalla musica all'arte, ha visto la partecipazione di professionisti di vari settori che si sono contraddistinti per il loro operato, ma anche delle aziende che contribuiscono ad evitare il tracollo dell'economia Italiana, continuando a produrre ricchezza per sé e per il sistema, per molte persone, in un momento storico tanto complicato.

Tra i premi che sono stati consegnati alle diverse personalità vi è anche lo speciale riconoscimento, per la categoria Media, per gli importanti progetti ideati per Ditutto, assegnato al nostro Direttore Walter D'Errico.

«Il Premio? Un riconoscimento alla professionalità e all'originalità che da sempre caratterizzano il gruppo media DiTutto» ci dice Walter D'Errico direttore e fondatore dello storico media.

Per scoprire qualche curiosità sulla sua storia e sui suoi prossimi progetti abbiamo intervistato l'ideatrice, della prima Galleria multimediale delle eccellenze del Made in Italy  "Art D'or" Marina Corazziari.  Buona lettura!


«Quello che mi inorgoglisce di più è che ho sempre agito secondo la passione e mai per interesse»

I suoi gioielli sono un'esplosione di colori, pezzi unici che prendono ispirazione dalle atmosfere del mediterraneo. Qual è  secondo lei l'elemento caratterizzante che li rende molto apprezzati e rinomati anche all'estero?

Sicuramente l'unicità legata ad una rivisitazione del passato in chiave moderna. Adoro montare cammei e medaglie antiche in versione nuova e inusuale. Poi essendo le mie pietre semipreziose preferite, acque marine turchesi e coralli, i miei gioielli si rifanno ai colori e agli stili del Mediterraneo Multiculturale.

Con le sue creazioni raccoglie successi in tutto il mondo, tra l'altro ha esposto a New York, è stata affiancata ai più importanti nomi della moda come Valentino, Armani e Ferrè. È soddisfatta dei risultati che ha ottenuto finora e cosa la inorgoglisce più di tutto?

Non potrei non esserlo! In più di 30 anni di carriera, celebrati qualche anno fa con Anna Fendi, come Madrina allo Stadio di Domiziano, in piazza Navona,  durante 'AltaRoma', ho raccolto tantissimi  consensi e prestigiosi Premi che mi hanno dato sempre l'energia per andare avanti con determinazione. Quello che mi inorgoglisce di più è che ho sempre agito secondo la passione e mai per interesse.

Il processo creativo come arriva? Cosa la ispira?

Il processo creativo è in me da sempre, nel DNA. Provengo da una famiglia di Architetti e di Artisti per cui sono cresciuta nel bello e nell' armonia convinta che l'Umanità non ne possa fare a meno….

Quale sarà la sua prossima creazione?

Tutto ciò che nasce da un suggerimento che ha catturato la mia attenzione … Un particolare … Un qualcosa ancora di inespresso…

Oltre ad essere una jewels designer lei è anche una talentuosa scenografa. Ha elaborato infatti una personale linea stilistica capace di mixare il barocco con il post–industriale, il liberty con l'etnico. Chi sono state le sue muse ispiratrici?

Io sono "Il Barocco" – sorride la stilista – lo sono sempre stata …adoro l'opulenza, l'esagerazione ma "colta". Bisogna avere le giuste capacità per esagerare …in tutto …basta vederli i miei Gioielli Scultura… Scenografia pura…

Tra i premiati con il "Gala Art D'or – Premio Eccellenze" c'è anche il nostro direttore Walter D'Errico che ha ricevuto il premio per la categoria media. Cosa ne pensa di questa realtà?

Siete incredibili, una grande realtà in continua espansione, non posso fare altro che congratularmi con il vostro Direttore Walter D'Errico.

(Patrizia Faiello

)

Commenti

Post popolari in questo blog

The Sunshine Djs - Music in Me

“Galatina… come eravamo 2021”, dal 20 Settembre al 3 Ottobre la cittadina salentina rimette in moto la macchina del tempo. La kermesse diventerà un cortometraggio tv. DiTutto media partner

Fashion Food Wine Week Miami by Gigi Les Autres